Unione dei Comuni del Sarrabus


Contesto Pagina

Assemblea

Componenti del Consiglio di Amministrazione:

  • Gianluca Dessì - Sindaco Comune di Villasimius
  • Quintino Sollai - Sindaco Comune di Castiadas
  • Marco Antonio Siddi - Sindaco Comune di San Vito
  • Marco Falchi - Sindaco Comune di Muravera
  • Sandro Porcu - Sindaco Comune di Villaputzu


PEC protocollounionecomunisarrabus@pec.comunas.it




L'Assemblea è l'organo istituzionale dell'Unione, rappresenta gli enti associati e ne riassume gli interessi.

L'Assemblea determina gli indirizzi ed esercita il controllo sull'amministrazione e la gestione dell'Unione

L'Assemblea è formata da un rappresentante per ogni Comune associato, designato dai rispettivi organi consiliari fra i Sindaci o gli Assessori pro tempore degli stessi.

Le cause di incompatibilità e di decadenza dei componenti dell'Assemblea sono regolate dalla legge.

L'espressione di voto dei componenti l'Assemblea è paritaria.

Il Presidente dell'Unione verrà nominato secondo le disposizioni vigenti nel rispetto del principio di rotazione tra i Comuni aderenti all'Unione.

L'Assemblea determina gli indirizzi generali dell'Unione ispirandosi alle necessità e agli interessi dei Comuni aderenti e ai propri fini statutari.

In particolare competono all'Assemblea:
  • la nomina del Presidente;
  • l'elezione del Consiglio di Amministrazione;
  • la nomina dell'organo di revisione economico finanziario;
  • l'approvazione degli indirizzi, dei programmi e dei criteri per la loro attuazione, nonché gli atti che comportano impegni di spesa pluriennali, la contrazione di mutui e l'emissione dei prestiti obbligazionari e le disposizioni relative al patrimonio comune, l'approvazione del Bilancio annuale e pluriennale, le relative variazioni e il rendiconto della gestione;
  • l'approvazione degli atti a contenuto normativo destinati ad operare anche nell'ordinamento generale;
  • l'approvazione degli accordi con altri enti locali e soggetti diversi per l'estensione dei servizi;
  • la verifica delle istanze di adesione di nuovi enti e la proposta agli enti locali costituenti l'Unione di deliberare l'ammissione;
  • la determinazione delle modalità di copertura dell'even-tuale disavanzo di amministrazione;
  • l'esercizio, nei confronti degli altri organi dell'Unione, di tutte le attribuzioni assegnate dalla legge ai consigli comunali nei confronti degli enti ausiliari.


Validatori